Home

Immagine

È oggi il 40° anniversario della morte dello scrittore Ghassan Kanafani, forse il più grande tra i palestinesi, militante del FPLP. “Ritorno ad Haifa”, per ricordare solo un suo libro, commuove fino alle lacrime. Per le sue parole di amore e di libertà i servizi segreti israeliani lo uccidono. Il Centro Studi lo ricorda con emozione, perché la sua passione civile, il suo impegno sociale e letterario, la sua lotta per la giustizia e l’uguaglianza restano per noi un esempio.

Davide Rossi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...