Home

Viene spesso chiesto al Centro Studi se esista una relazione tra Anna Seghers e la città di Milano e se la scrittrice abbia visitato la città che oggi ospita il Centro Studi. In entrambi i casi possiamo rispondere affermativamente. Sul finire degli anni ’20, probabilmente il ’28 o il ’29, la scrittrice è stata a Milano, ammirando certamente il Duomo, il Castello, il Cenacolo. Da Milano ha proseguito per Verona e Venezia. Si trovava al seguito del regista cinematografico tedesco e suo amico Hans Richter, anche pittore, uno dei massimi sperimentatori di percorsi originali di estetica cinematografica. Agli inizi astrattista , inventa lo spazio figurativo in movimento, celebri i suoi rotoli dipinti in stile cinese, una realizzazione che deve aver molto toccato Anna Seghers, non solo per i suoi studi in storia dell’arte, ma in particolare in sinologia. Nel cinema degli anni ’20 Richter sperimenta la composizione di oggetti in movimento attraverso i film intitolati “Rythm 21” del 1921, “Rythm 23” del 1923, “Rythm 25” del 1925, a cui segue “ Filmstudie” del 1926, del ’28 è il film d’impegno sociale “Inflation” e quello satirico “Vormittagsspuk” (Fantasmi del mattino) del 1928. La ricerca artistica e la passione per la psicoanalisi non impediscono al regista di scegliere una vita militante, subito dopo la prima guerra mondiale nella Repubblica dei Consigli bavarese, la stessa a cui partecipa Bertolt Brecht, quindi nel movimento comunista internazionale e nella KPD, il partito comunista tedesco, quello di cui era parte Anna Seghers. Richter in Italia fa alcune riprese, entra in contatto con l’industria cinematografica italiana e milanese in particolare, immagina probabilmente un film che tuttavia non avrà seguito. È in ogni caso l’occasione per Anna Seghers per visitare l’Italia, paese in cui, a quanto sembra, le vicende storico-politiche degli anni seguenti non le permetteranno di tornare più, al di là della sua volontà.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...