Home

A Berlino oggi, primo giugno, 24 anni fa, si spegneva una donna meravigliosa, capace di sognare, di scrivere, di amare. Anna Seghers.
Oggi, primo giugno, 24 anni dopo, giovani a cui si voleva negare il sentimento della storia, della giustizia, dell’uguaglianza, a cui era stato detto che erano valori di un paese che non esisteva più e che nuovo e moderno è l’individualismo degli uni contro gli altri, bene quei giovani, che sono nati in questi ultimi 24 anni, sono oggi per le strade di Berlino e della Germania, da Rostock a Postdam, per contestare il G8 e promuovere un altro mondo.
Le loro idee si incontrano con quelle di Anna in un punto molto semplice da riconoscere. Il cuore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...